Anna Prina

direttrice della scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano
dal 1974 al 2006

ANNA MARIA PRINA E IL LICEO COREUTICO "GIUDITTA PASTA"

La sezione Coreutica del nostro Liceo ha il grandissimo privilegio di potersi avvalere della collaborazione Artistica di Anna Maria Prina.
Grandissima artista riconosciuta a livello mondiale, ma soprattutto una professionista di grande esperienza e umanità.
La lunga esperienza maturata alla Scala di Milano dove ha formato e sostenuto i più grandi Ballerini degli ultimi decenni hanno fatto di Lei una Direttrice  speciale. Dove la profonda conoscenza didattica si fonde piacevolmente nella sensibilità di una donna capace, carismatica, autorevole ma anche profondamente dolce.

Il nostro Liceo nasce ,quindi , sotto i migliori auspici. La presenza nella nostra Sala Danza della Professoressa Prina rende la nostra realtà da subito un'eccellenza che va ben oltre i confini più strettamente territoriali, aprendo le porte a tutti i futuri ballerini provenienti da tutta Italia.

La didattica del nostro Liceo potrà godere di uno scambio continuo di consigli ed esperienze tra il nostro già qualificatissimo Corpo Docenti e la Professoressa Prina, che terra ' per il nostro Liceo dei Master di potenziamento tecnico artistico in un numero minimo di uno per quadrimestre.

I Master verranno aperti a tutto il territorio e sarà possibile parteciparvi insieme agli alunni del Liceo.

La grande sensibilità della Professoressa Prina verso il mondo dei giovani artisti l'ha portata ad accettare la collaborazione Artistica anche con la nostra Accademia di Danza " Giuditta Pasta".

La sezione di Danza dell'Accademia  sta nascendo proprio in questi mesi e ha l'importante compito di preparare i futuri ballerini già dall'età più tenera.

Formandoli già da giovanissimi sarà più facile negli anni renderli idonei all'ingresso al nostro Liceo Coreutico o, qualora la scelta prevedesse una Scuola differente , alle audizioni nelle Accademie dei Teatri più importanti.

 

BIOGRAFIA

Milanese, diplomata alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala sotto la direzione di Esmée Bulnes, si è perfezionata per due anni al Teatro Bolshoi di Mosca (dove ha anche ballato in ruoli solistici) e al Teatro Marinskij di San Pietroburgo.

Nel 1960 ha iniziato la sua carriera al Teatro alla Scala dove ha danzato i principali ruoli di solista del repertorio classico, neo-classico e contemporaneo nelle coreografie dei più importanti artisti fra i quali Leonid Massine, Frederick Ashton, George Balanchine, John Cranko, Roland Petit, Rudolf Nureiev.

Nel 1974 il Sovrintendente Paolo Grassi, su segnalazione di John Field, la chiama alla Direzione della Scuola di ballo della Scala, istituita nel 1813, ove insegna anche classico e repertorio.

Apporta determinanti cambiamenti nella didattica della Scuola fra cui la danza contemporanea, Pilates, l’istituzione del primo Liceo Coreutico in Italia e, nell’anno scolastico 1999/2000, il rilascio del Diploma della Scuola scaligera sia in danza classico- accademica sia in contemporanea.

Il Ministero della Pubblica Istruzione, nel 1979, le ha rilasciato il Diploma di Maestro di 1° grado e l’abilitazione all’insegnamento per Chiara Fama.

Abituale membro di giuria di importanti Esami e Concorsi, fra cui il Prix de Lausanne, il Concorso di Mosca, quello di Nagoya (Giappone), il Tanzolymp di Berlino, il Concorso di Spoleto, il Concorso Ulanova di Krasnojarsk (Siberia) e di Beijing (Pechino-Cina).

Ha pubblicato libri di metodologia didattica della danza classico-accademica. Ha collaborato con Case Editrici promuovendo la Danza con testi specifici.

Ha tradotto dal russo pubblicazioni di danza classica (fra cui il basilare testo di N.P. Bazarova). Collabora a enciclopedie e riviste con testi sulla Danza.

Dal 1976 ha curato le coreografie per gli Spettacoli della Scuola di ballo, da lei ideati, e per Opere in scena al Teatro alla Scala e altri Teatri italiani e stranieri (Anacreonte, Andrea Chénier, Un re in ascolto, Nozze di Figaro, Falstaff e Gioconda).

Ha tenuto, a partire dagli anni ’70, Corsi per Insegnanti di danza istituendoli, poi, con Corsi per Pianisti accompagnatori al Teatro alla Scala. I Corsi sono tuttora funzionanti così come i Corsi di Propedeutica alla danza da lei più avanti istituiti.

Ha ricevuto numerosi Premi e riconoscimenti per la sua meritoria attività nel campo della danza.

Ha realizzato la nuova Sede della Scuola di ballo in via Campolodigiano, attiva dal 1998, ottenendo la sponsorizzazione della Fondazione San Paolo di Torino.

Nell’Ottobre 2006 ha lasciato l’incarico di Direttrice della Scuola di ballo del Teatro alla Scala. 32 anni dedicati con professionalità, rigore e aperture verso il nuovo ai giovani talenti della storica Istituzione milanese.

Si dedica alla diffusione della Cultura della Danza e al sostegno dei giovani, è impegnata nel sociale. Collabora attivamente con Istituzioni e Concorsi da Danza nazionali ed esteri e con magazine on line.

Nel 2013-’14 tiene il Corso di Formazione per Insegnanti di danza per la Regione Lombardia presso il Teatro Oscar di Milano.
il dicembre 2014 la vede interprete dello spettacolo di teatro-danza MADAME diretto dalla coreografa contemporanea Michela Lucenti al Teatro Due di Parma.

Utilizzando il sito, accetti che questo possa impostare cookie per consentire una migliore navigazione

Ok
accetto

Privacy
policy